rovigo 2

LOGO CURRICOLO

PTOF 2

PDM

ESAME DI STATO

VALUTAZIONE

logo bullismo

sd-box-pnsd

logo bgw

elenco siti tematici

logo peter pan

AVVISO - Da lunedì 8 luglio 2019 è possibile ritirare, presso gli uffici della segreteria, le "Certificazioni delle competenze Invalsi" degli alunni che hanno sostenuto l'esame di stato.
Home Giugno 2019 Progetto Indire "Stampa 3D" - scuole "G. Miani" e "Principe di Napoli"
Domenica 23 Giugno 2019 22:01

Progetto Indire "Stampa 3D" - scuole "G. Miani" e "Principe di Napoli" In primo piano

Scritto da Administrator

medaglia bnGli alunni delle classi quinte della scuola "G. Miani" e la scuola dell'infanzia "Principe di Napoli", hanno partecipato quest'anno al progetto Indire "Stampa 3D". Questo progetto ha rappresentato l’occasione per la predisposizione di una Unità di Apprendimento in continuità con la Scuola dell’Infanzia e avente come sfondo integratore il progetto “Pace” del nostro istituto incentrato sul tema dei “ponti” intesi come strutture per il superamento di ostacoli, ma intesi anche, nel loro rimando simbolico, come capacità di costruire legami superando le possibili divisioni che le diversità spesso comportano.

In questo contesto, è stato concordato come compito di realtà per la scuola primaria la progettazione e creazione di un ciondolo avente come tema il “ponte” da offrire poi come "dono" ai bambini della scuola dell’infanzia che a settembre entreranno alla scuola primaria.

L’Unità di Apprendimento è stata suddivisa in due fasi. Una prima fase propedeutica, di conoscenza del software e del processo di stampa, relativa alla progettazione e implementazione di ciondoli generici che comunque avessero alcune caratteristiche che dimostrassero di aver acquisito un minimo di pratica nell’uso del software CAD e una seconda fase relativa alla realizzazione del compito di realtà prefissato.

I bambini della scuola dell'Infanzia, invece, partendo dalla lettura del libro "Un ponte sul fiume", dovevano costruire dei veri e propri ponti con la stampante 3D che, nell'incontro di fine anno tra bimbi dell'infanzia e ragazzi di V primaria, sono stati portati dai bambini nel plesso “Miani” dove i ragazzi grandi avevano costruito un plastico in cui collocarli.

Il PONTE, così, ha assunto il significato di passaggio tra le due scuole.

Le attività sono state svolte seguendo la metodologia “Think-Make-Improve”, ovvero “Progetta, crea, migliora”, attraverso cui si accresce la consapevolezza che studiando, provando e sbagliando si può arrivare al risultato voluto. Si tratta di un approccio all’apprendimento basato su progetti e a sua volta basato sulla spirale dell’apprendimento creativo, un processo attraverso il quale i bambini imparano a sviluppare le proprie idee, a metterle alla prova, a sperimentare alternative, ad accogliere gli spunti degli altri e a generare nuove idee sulla base delle proprie esperienze, consapevoli che ripartendo dal progetto, possono esserci sempre spazi di miglioramento.
Gli alunni hanno partecipato alle attività sempre con molto entusiasmo, desiderosi di migliorare i propri artefatti e di crearne di nuovi, dimostrando di aver sviluppato la capacità di ricercare in maniera autonoma soluzioni per il miglioramento dei progetti.

 

 

Ultima modifica Martedì 25 Giugno 2019 16:29

banner ScuolaInChiaro

amministrazione trasparente

pon 2014-2020 sm

 

albo online

Istruzione Veneto news

Area riservata docenti




Powered by Joomla!. Copyright by Istituto Comprensivo Rovigo 2. Privacy Policy. roic82100g@pec.it.